Corredo del
Cavaliere

Passaporto (anche Brevetto) di Cavaliere del Sovrano Ordine Reale d’Italia
Collare placcato in oro comprensivo di nastro con Croce del Cavaliere
Patch a guisa di croce, ricamata in oro e rame
Moneta in bronzo con immagine impressa del Sovrano Federico Giovanni I°

Corredo del
Cavaliere

Portafoglio in pelle con inciso il simbolo del Sovrano Ordine Reale d’Italia
Croce annuale ricamata a filo d’oro del Sovrano Ordine Reale
Attestato del Cavaliere sotto forma di pergamena
Giuramento del Cavaliere sotto forma di pergamena sigillato
Mantello del Cavaliere

Passaporto

Passaporto istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia in similpelle colore rosso, include numero sequenziale univoco per ogni Cavaliere (al momento dell’Iscrizione). Il passaporto, detto anche brevetto, corrisponde ufficialmente alla registrazione all’Ordine; è individuale, comprensivo di firma del Sovrano Federico Giovanni I e di foto del Cavaliere in formato tessera.

Collare del
Cavaliere

Collare istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia, include il logo del Sovrano Ordine Reale d’Italia e la Croce dei Cavalieri Templari (con incisione di numero sequenziale univoco per ogni Cavaliere al  momento dell’Iscrizione). Il collare è in bronzo, oro placcato 24k e recita il testo: Sovrano Ordine Reale d’Italia e anche: Cavaliere Templare [della nazione] in lingua originale. P. es., nel caso del Cavalierato del Brasile, recita in portoghese: Cavaleiros Templario do Brasil.

Moneta

Moneta istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia di dimensioni 40 mm x 40 mm x 3 mm. Bronzo, placcatura in Oro 24k. Doppia facciata, sulla prima delle quali è impresso il ritratto del Sovrano Federico  Giovanni I, la Sua firma e la data dell’anno, mentre sulla seconda il logo del Sovrano Ordine Reale d’Italia. Include la custodia con il logo del Sovrano Ordine Reale d’Italia all’esterno e all’interno.

Portafoglio

Portafoglio istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia colore nero, pelle di vitello; include il logo del Sovrano Ordine Reale d’Italia con incisione sul retro di numero sequenziale univoco (al momento dell’Iscrizione). Il portafoglio può essere utilizzato quotidianamente come porta tessere oppure porta documenti ma può anche essere sfruttato come porta tessere e biglietti distribuiti durante gli Eventi del Sovrano Ordine Reale d’Italia.


Croce

Croce istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia colore oro, cucita a filo; include il testo del Sovrano Ordine Reale d’Italia. A partire dal 2016, il Sovrano Ordine Reale D’Italia assegna ai Cavalieri una Croce  ricamata in filo d’oro (da applicare sulla spalla sinistra del mantello) come riconoscimento valido per l’anno in corso. Si possono apporre sullo stesso mantello fino a 5 simboli a foggia di croce. L’avvenimento  annuale include ogni Cavaliere iscritto e partecipante. La consegna personale del Corredo sottolinea quanto importante sia il riconoscimento e l’iniziativa per il Cavaliere, allo scopo, più volte annunciato, di  distinguere finalmente i Cavalieri dell’Ordine da tutti gli altri sedicenti Cavalieri appartenenti a Logge non realmente riconosciute. L’iniziativa resterà valida per 5 anni consecutivi distinguendo i meriti del singolo Cavaliere, beneficiario del Titolo Nobiliare di “Cavaliere Arte Reale Nobiliare della Spada e dell’Aquila” direttamente e ufficialmente dal Sovrano Federico Giovanni I°.

Attestato o bolla

Attestato istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia sotto forma di pergamena. L’Attestato o Bolla del Sovrano Ordine Reale D’Italia, unico nel suo genere, assegna ufficialmente il titolo di Cavaliere a chi lo riceve. Garante della veridicità del documento, oltre al Consiglio del Sovrano Ordine Reale d’Italia stesso, è la discendenza unica di Federico Giovanni I° alla Legittima Successione del Principe Alliata di Monte Reale. L’attestato permette ufficialmente l’accesso e la reintegrazione del Cavalierato nei luoghi sacri della Chiesa papale Cristiana, vietati ai seguito della Bolla di Scomunica avvenuta durante il IV secolo D.C.

Giuramento

Giuramento del Cavaliere sotto forma di pergamena sigillata. Il Giuramento al Sovrano Ordine Reale D’Italia, unico nel suo genere, assegna al Cavaliere l’incarico e il titolo da poter preservare durante i prossimi anni e valido in corso d’opera degli eventi messi a disposizione dal Sovrano ordine Reale d’Italia.

Mantello del Cavaliere

Attestato istituzionale Sovrano Ordine Reale d’Italia sotto forma di pergamena. L’Attestato o Bolla del Sovrano Ordine Reale D’Italia, unico nel suo genere, assegna ufficialmente il titolo di Cavaliere a chi lo riceve. Garante della veridicità del documento, oltre al Consiglio del Sovrano Ordine Reale d’Italia stesso, è la discendenza unica di Federico Giovanni I° alla Legittima Successione del Principe Alliata di Monte Reale. L’attestato permette ufficialmente l’accesso e la reintegrazione del Cavalierato nei luoghi sacri della Chiesa papale Cristiana, vietati ai seguito della Bolla di Scomunica avvenuta durante il IV secolo D.C.